Atlantik Genta

La combinazione del riempimento osseo e della profilassi antibiotica locale.

ATLANTIK Genta e un sostituto osseo sintetico bifase (70% HAP e 30% ß-TCP) con antibiotico ed è indicato per il riempimento di una cavità ossea durante interventi chirurgici ortopedici (eccetto chirurgia contaminata), principalmente nei seguenti casi :

• Posa della protesi articolare

• Rachide

• Traumatologia sulla frattura chiusa

• Osteotimie

• Riempimento dopo la resezione di un tumore

è indicato in particulare quando dei germi sensibili alla gentamicina costituiscono e un rischio possibile.

 Caratteristiche

I sostituti ossei ATLANTIK Genta hanno una porosità e una superficie ottimizzate che offrono una ricrescita ossea rapida e una buona osteointegrazione.

La struttura del nostro sostituto osseo contiene sia dei macropori, la cui interconnessione totale favorisce la penetrazione delle cellule, sia dei micropori, che aumentano la superficie di contatto con i fluidi biologici.

La gamma ATLANTIK Genta è composta da granuli, che permettono di colmare cavità di forma complessa, e da blocchi che potranno essere modellati facilmente dal chirurgo a seconda dell’indicazione.

ATLANTIK Genta contiene 150 mg di gentamicina base, che verrà rilasciata nella zona operata nelle ore che seguono l’impianto:

•  Il rilascio dura meno di 48 ore, evitando così ogni rischio di resistenza batterica.

• La dose di gentamicina corrisponde alla dose terapeutica usuale (3 mg/kg) per un paziente di 50 kg.

• La dose rilasciata e la velocità di rilascio consentono di ottenere concentrazioni locali efficaci (ampiamente superiori alla CMB* dei germi sensibili alla gentamicina). Il rilascio locale ha il vantaggio di generare un picco sierico corto e di intensità limitata (fig. 1).

• CMB: Concentrazione minima battericida

Fig. 1. Tasso locale (=liquido sinoviale) e tasso sierico (=sangue) di gentamicina dopo l’impianto di ATLANTIK Genta in condili di pecora, media su 5 pecore). Fig. 2a: Microstruttura di ATLANTIK Genta: la gentamicina è immagazzinata nei micropori. Fig. 2b: Microstruttura di Atlantik Genta dopo 48 h di rilascio in vitro. I micropori sono vuoti.

Presentazione

• Confezionamento in doppia confezione STERILE.

• Prodotto conseganto con un minimo di 18 mesi di scadenza

• A stoccare a temperatura < 25°C

• L’uso della gentamicina : Controindicazioni ed istruzioni d’uso fare riferimento alle istruzioni d’uso.

                                   CatalogoCertificato

Articles:

 

  news A New Concept Of Gentamicin Loaded HAP/TCP Bone

   Auteurs : A.Bignon; F. Laurent; J. Goldnadel; J. Chevalier; G. Fantozzi; E. Viguier; T. Roger; G. Boivin; D. Hartmann

   Keywords:"bone; calcium-phosphate; antibacterial; drug release; infection; in vitro test; porosity."

   Download PDF


  newsATLANTIK Genta, A New Concept Of Gentamicin Loaded HAP/TCP Bone

   Auteurs : A.Bignon; F. Laurent; J. Goldnadel; J. Chevalier; G. Fantozzi; E. Viguier; T. Roger; G. Boivin; D. Hartmann

   Keywords: "bone; calcium-phosphate; antibacterial; drug release; infection; in vitro test; porosity"

   Download PDF